Syndesmoi 3 - Ricerche e Attività del Corso Internazionalizzato di Archeologia - Catania, Varsavia, Konya triennio 2009-2012

Syndesmoi 3 - Ricerche e Attività del Corso Internazionalizzato di Archeologia - Catania, Varsavia, Konya triennio 2009-2012

 

 

 

Il corso di laurea magistrale in Archeologia dell’Università di Catania ha formalizzato dal 2009 una proiezione internazionale che si è concretizzata, oltre che nell’organizzazione di mostre, convegni e seminari in collaborazione con istituzioni estere, in convenzioni per il conseguimento del doppio titolo di laurea, valide attualmente per l’Università di Varsavia e l’università di Selcuk, Konya. Da queste collaborazioni sono nati attività di ricerca e progetti di cui i Quaderni intendono essere espressione.

Questo volume è stato pubblicato con i fondi del progetto Corso di laurea internazionale in Archeologia, opzione internazionale, finanziato dal programma Cooperlink per l’anno 2012.

Il volume raccoglie 21 contributi frutto delle attività di ricerca e di didattica svolte all’interno del progetto “Corso di laurea magistrale in archeologia, opzione internazionale”, del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’università di Catania. Il progetto, nato a seguito delle convenzioni per la concessione del doppio titolo stipulate tra l’Università di Catania e l’Università di Varsavia (firmata nel 2009 e rinnovata nel 2011) e tra l’Università di Catania e l’Università di Selcuk, Konya, Turchia, firmata nel 2010, è stato finanziato negli anni 2010-2012 dal programma di cooperazione universitaria internazionale del MIUR (Cooperlink), ed ha consentito a studenti italiani e polacchi di ottenere le prime lauree con doppio titolo, oltre a favorire una più stretta interrelazione tra professori, ricercatori e studenti delle tre università, attraverso l’organizzazione di corsi, seminari ed attività di ricerca in comune, e la concessione di contributi per mobilità a docenti e studenti.
Il volume si articola in tre sezioni. La prima (seminari e ricerche) comprende 12 articoli relativi ad una gamma ampia di temi e di approcci, sviluppati durante le lezioni del corso: il rapporto tra nomadismo e neolitizzazione in Uzbekistan (A. Lasota-Moskalewska, K. Szymczak), il problema dello spazio nell’arte egea e nella architettura egiziana (F. Blakolmer, G. Hölbl), quello dell’occupazione in grotta nella Sicilia dell’Età del Rame (O. Palio), il rapporto tra Greci e indigeni in Sicilia (M. Frasca, M. Camera), aspetti della produzione artistica a Siracusa e in Sicilia in età greca e romana (C. Portale), una riflessione sul tema della romanizzazione (F. Buscemi), ricerche sui cimiteri e sulla topografia di Siracusa e del suo territorio in età tardo antica (M. Sgarlata, F. Buscemi), un esame iconografico su una urna da Çumra (A. Baldiran). La seconda sezione contiene relazioni su scavi e attività del corso a Kyme eolica (M. Frasca), al Predio Maltese, Siracusa (M. Sgarlata et alii), presso il Museo di Centuripe (R. Patané), nonché i risultati del corso di archeologia sperimentale “Textile production in the Mediterranean” presso l’università di Varsavia (A. Ulanowska). La terza sezione, infine, ospita gli esiti delle ricerche condotte come master thesis dai laureati del corso, relative a temi di archeologia minoica (A. Catania, M. Figuera, A. Licciardello) e preistoria siciliana (K. Zebrowska).

Per visualizzare le prime pagine, fai click qui.

Archeounict - Palazzo Ingrassia, via Biblioteca, 4 -95124- Catania (Italia) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Joomla School Templates by Joomlashack